La Fondazione ITS per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato  è lieta di far parte del Comitato Promotore della XIII edizione di Start Cup Puglia, organizzata da ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, in collaborazione con Regione Puglia e PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione.

Start Cup Puglia 2020 – Premio regionale per l’Innovazione ti offre la possibilità di trasformare un’idea di business in un’impresa vera e propria, attraverso attività di accompagnamentoassistenza progettuale e premi in denaro.

Anche quest’edizione, riproponendo una formula consolidata negli anni, si articola in due fasi: una prima, denominata “Dall’idea al Business Plan” e una seconda, denominata “Gara dei Business Plan“.

Dall’idea al Business Plan


Nella prima fase, in programma da maggio a luglio, i potenziali candidati possono richiedere e partecipare a sessioni di accompagnamento progettuale online sia individuali, sia comuni, finalizzate alla migliore strutturazione del Business Plan.

Queste le scadenze:

  • 08 maggio – 06 luglio: è lo slot temporale entro il quale è possibile richiedere la partecipazione a servizi di accompagnamento progettuale riguardanti il Business Plan, compilando la scheda di prenotazione direttamente sul sito di Start Cup
  • 15 maggio -13 luglio: è lo slot temporale entro il quale è possibile prendere parte alle sessioni comuni di accompagnamento “dalla formulazione dell’idea imprenditoriale al Business Plan”. Gli incontri, organizzati in attività laboratoriali online focalizzate sulle criticità più comuni, sono “tailorizzati” sulle specifiche esigenze evidenziate dai potenziali candidati.

Gara dei Business Plan


Nella seconda fase, in programma dal 20 luglio al 21 settembre, è possibile candidare i Business Plan alla competizione vera e propria. Chi intende partecipare non è obbligato a presentare preliminarmente la “scheda di prenotazione” richiesta nella prima fase e, pertanto, può scegliere di candidare direttamente il proprio Business Plan entro il 21 settembre, accedendo da subito alla fase della competizione.

Queste le attività in programma:

  • valutazione dei Business Plan candidati e selezione di una short list delle migliori proposte in gara (dal 22 settembre al 02 ottobre);
  • Boot Camp dedicato ai soli finalisti (06-07 ottobre);
  • nel corso della finale regionale, prevista il 15 ottobre, pitch session dei progetti selezionati e presentazione delle idee in gara con esposizione orale supportata da infografica, ed eventualmente anche da video, dei progetti candidati;
  • valutazione dei pitch e, a seguire, proclamazione e premiazione dei vincitori al termine della finale.

N.B: Tutte le attività elencate potrebbero svolgersi in remoto (attraverso lo streaming online) nel caso in cui la normativa vigente in materia di emergenza nazionale per il COVID-19 non consentisse l’attività in presenza fisica.

I 4 vincitori accederanno di diritto al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, in programma a Bologna, il 26 e 27 novembre 2020.

A partire dalle ore 12:00 del 20 luglio e sino alle ore 12:00 del 21 settembre, dopo aver effettuato il login, è possibile compilare il modulo di candidatura, che prevede il caricamento del Business Plan e dell’Executive Summarydella propria idea innovativa, sulla base dei template scaricabili dal sito.
Si può competere per una delle seguenti categorie:
Life science (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone);
ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming);
Cleantech & Energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della produzione agricola, alla salvaguardia dell’ambiente e alla gestione dell’energia);
Industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato).

Il 15 ottobre una Giuria qualificata determinerà i 4 vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan con quella dell’esposizione orale dei progetti finalisti.
Ai primi quattro classificati andranno premi in denaro da 10.000 euro a 3.000 euro, oltre ai premi speciali messi a disposizione dal Comitato promotore. I quattro vincitori accederanno di diritto alla Finale nazionale del PNI, in programma a Bologna il 26 e 27 novembre prossimi.

In allegato la scheda informativa

SCHEDA START CUP PUGLIA